Home » Smartphone » Come recuperare SMS cancellati
come recuperare sms eliminati

Come recuperare SMS cancellati

Contenuto dell'articolo

Può succedere a chiunque di eliminare un messaggio per sbaglio: come recuperare gli sms cancellati? Il problema si pone soprattutto con quelli che contengono un’informazione importante o hanno valore affettivo. La procedura di recupero è possibile: in questa mini guida vediamo come recuperare SMS cancellati da ogni sistema operativo per arginare i danni e magari imparare a prevenirli!

Non sempre, infatti, è possibile recuperare un messaggio eliminato definitivamente, tuttavia possiamo fare almeno un tentativo. Ecco come procedere: iniziamo dai metodi che si mettono in atto prima “del fattaccio”.

Come recuperare SMS cancellati da Android

Esistono molte app che si occupano di backup e ripristino degli sms cancellati accidentalmente. Uno di questo si chiama proprio ‘Backup & Restore‘. Questa applicazione gratuita per Android si può scaricare da qui.

  • Visita il link e clicca su ‘Installa/Accetto’
  • Avvia l’app dall’icona comparsa in una delle tue schermate di Home
  • Accetta le condizioni rispondendo ‘OK’ a tutte le domande
  • Scegli il tasto ‘Backup‘ per attivare una copia di backup di tutti gli SMS presenti nel tuo smartphone
  • Salvali preferibilmente nella scheda di memoria esterna (se ne hai una), cliccando la relativa opzione
  • Spunta anche la voce ‘Backup di tutte le conversazioni’ per essere sicuro di non perdere più nemmeno un messaggio

Se vuoi salvare anche in cloud la tua copia, attiva ‘Backup locali e carica’: ti verranno proposti in alternativa i servizi di storage online Google Drive o Dropbox con le relative app esterne. Questa scelta ti consente di mantenere una copia delle tue cose anche qualora perdessi il telefono o la memory card, o che il dispositivo smettesse di funzionare.

Se hai bisogno di ripristinare la copia di backup dei tuoi SMS, scegli ‘Ripristina‘, selezionando il file che si vuole ricaricare sul telefono, confermando con ‘Si’ e ‘OK’. Puoi anche impostare una data da cui iniziare il recupero, scegliendo ‘Ripristina solo i messaggi inviati/ricevuti da…’.

Dopo il primo utilizzo, l’app Backup & Restore si imposterà automaticamente come predefinita per la gestione degli SMS. Se vuoi ripristinare l’applicazione di default di Android, apri l’app ‘Messaggi’ > ‘Impostazioni’ (tasto dei tre puntini o delle tre lineette) > ‘SMS disattivati’

Come recuperare SMS cancellati da iPhone

Una funzione analoga può essere attivata anche sui dispositivi Apple, sfruttando le potenzialità di iTunes. Sì è vero, iTunes a volte è macchinoso, ma per questa opzione relativa agli SMS, risulta piuttosto intuitivo. Ci sono due strade da percorrere: la prima prevede di ripristinare l’iPhone scegliendo uno dei salvataggi presenti nel pc o Mac.

La seconda, consente di recuperare il testo dei messaggi, rendendoli leggibili direttamente dal computer, senza toccare o modificare l’iPhone. Ecco cosa fare nel dettaglio:

Con Windows Vista, Windows 7, Windows 8

C:/Users > nome utente > Appdata > Roaming > Apple Computer > MobileSync > Backup > Cartella del backup da cui recuperare gli SMS

Con Windows XP

C:/Documents & Settings > nome utente > Application Data > Apple Computer > MobileSync > Backup > Cartella del backup da cui recuperare gli SMS

Con Mac OS X

nome utente > Libreria > Application Support > MobileSync > Backup > Cartella del backup da cui recuperare gli SMS

  • Arrivati a questo punto, cerchiamo un file il cui nome inizia con 3d (es.3d0dsfsdfd7e5fb2csdfsg654652d4636395e047a3d28) e copiamolo per comodità sul desktop
  • Visitiamo il sito Internet iPhone SMS > Scegli file/Sfoglia > selezioniamo il file del backup di iTunes salvato sul desktop
  • Spuntiamo il formato di file (xls, html, pdf) > Submit (per scaricare il documento contenente le conversazioni)

Come recuperare SMS senza avere installato prima altri software

Vediamo ora cosa fare se non abbiamo nessuno di questi programmi attivi, siamo senza backup e cancelliamo per errore un messaggio di testo.

Con Android, prova l’app WonderShare Dr. Fone: costa 35 euro ma prima dell’acquisto puoi verificare che funzioni anche con i tuoi messaggi.

Con iPhone, una delle app più efficaci è EaseUS MobiSaver: consente di recuperare file eliminati dalla memoria del telefono ma anche dai backup iTunes e da iCloud. Anche quest’app è a pagamento ma consente di salvare gratuitamente un file per volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto