Home » Computer » Come velocizzare l’avvio del computer con Windows 7
Ecco come salvare l'immagine di una schermata
Sistemi di cattura schermo

Come velocizzare l’avvio del computer con Windows 7

Contenuto dell'articolo

Vuoi sapere come salvare l’immagine di una schermata? Esistono alcuni sistemi molto semplici e di immediato utilizzo, che ti consentono di salvare una immagine in copia di quello che stai vedendo nello schermo. L’utilità può essere molteplice:

  • vuoi mostrare a qualcun altro qualcosa che sta succedendo sul tuo schermo (un incredibile punteggio ad un videogioco cui nessuno crederebbe, una schermata di errore)
  • vuoi salvare una immagine da un sito che ha disabilitato il download delle proprie pagine
  • vuoi memorizzare qualche visualizzazione per futuri riferimenti.

Tutti gli utilizzi citati possono in realtà essere realizzati anche in altra maniera, ma diciamo che questa soluzione di cattura schermo è particolarmente veloce ed indicata se non si hanno particolari necessità.

Ecco quindi come salvare l’immagine di una schermata

Metodo uno: il tasto “Stamp” o “Print”

Osservando la nostra tastiera ci sarà certo capitato di notare il tasto “Stamp” o “Print”: di solito si trova accanto ai numeri e ai tasti funzione F11 ed F12, a sinistra del tastierino numerico. Questo tasto ha la capacità di salvare tutta la videata con una semplice pressione. Dopo averlo premuto, la schermata sarà memorizzata negli appunti (così come accade dopo aver premuto Control+C per la funzione di Copia) e dovrà essere incollata da qualche parte per poter essere effettivamente visualizzata e salvata definitivamente. Dopo aver premuto Stamp o Print, è necessario aprire un programma come Microsoft Paint. La maniera più veloce di richiamarlo è:

  • premere il tasto di avvio o la bandierina in basso a sinistra dello schermo
  • digitare nella casella di testo “mspaint” senza le virgolette
  • premere Invio

A questo punto si apre il programma di editing immagini windows e non dovremo fare altro che incollare quello che abbiamo copiato:

  • con Control+V
  • oppure premendo sul bottone Incolla che si trova in alto, a sinistra del menu programma

Per salvare la nostra immagine è sufficiente premere l’icona viola in alto a sinistra di MSPaint.

Metodo due: la funzione “Strumento di Cattura”

Se il tuo sistema operativo è recente, dal menu di avvio puoi notare la funzione “Strumento di cattura“, caratterizzata da un’icona con un paio di forbici. Quando avvierai questo programma, sarai subito pronto a salvare la tua schermata: sarà sufficiente disegnare con il mouse il riquadro da salvare (mantenendo premuto il tasto sinistro, così come quando selezioni più files contemporaneamente) e una volta rilasciato il pulsante, il programma ti proporrà un menu per eventuali appunti (come lo strumento evidenziatore o la penna) e per il salvataggio. Quindi, ricapitolando:

  • Menu avvio > Strumento di Cattura

oppure

  • Menu avvio > casella di ricerca > Digita semplicemente “cattura” senza virgolette e premi invio

poi

  • Scegli Nuovo > cattura rettangolare (o un’altra opzione tra le disponibili a te più consona)
  • Trascina il cursore
  • Rilascia il cursore dopo aver disegnato il rettangolo, in modo da inquadrare correttamente ciò che ti serve
  • Utilizza all’occorrenza gli strumenti di evidenziazione e di penna
  • Salva con l’apposito pulsante violetto

Se il tuo pc non dovesse avere questa funzione, puoi utilizzare il metodo uno oppure scaricare Greenshot, un analogo programma opensource da questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto